Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /var/www/sistemafilosofico.it/libraries/joomla/filter/input.php on line 652

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /var/www/sistemafilosofico.it/libraries/joomla/filter/input.php on line 654
Opera base - Sistema Filosofico Simbolico Integrato

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /var/www/sistemafilosofico.it/libraries/joomla/filter/input.php on line 652

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /var/www/sistemafilosofico.it/libraries/joomla/filter/input.php on line 654

L’opera Lo spirito umano come forza purificatrice del male

 

RizzcopertinawebIl trattato filosofico Lo spirito umano come forza purificatrice del male-Sistema filosofico simbolico integrato, edito da Akademos Edizioni, rappresenta la summa completa e fondamentale del mio pensiero. Dopo aver passato in rassegna in brevi linee le tematiche relative ai primi anni di speculazione filosofica, ho concentrato l'attenzione, per la maggior parte del corpus del testo, sugli argomenti sviluppati nel periodo 2002-2005. Difatti la svolta nell'evoluzione del pensiero è giunta proprio nel 2002 in concomitanza con la creazione del sistema filosofico simbolico integrato, mediante il quale sono giunto a formulare la mia filosofia in modo organizzato e sistematico. Diverse sono le tematiche che emergono dal trattato ma tra di esse due sono quelle essenziali : etica e metafisica (per una trattazione sintetica si rimanda alla sezione “Approfondimenti”).

 

 

Titolo opera: Lo spirito umano come forza purificatrice del male – Sistema filosofico simbolico integrato
Autore: Lorenzo Rizzelli
Editore: Akademos Edizioni
Collana: philo - sophia
Anno di pubblicazione: 2011
ISBN: 8895886178
ISBN 13: 9788895886176
Pagine: 152
Prezzo di copertina: 17,50€

 

Il titolo dell’opera rappresenta il Leitmotiv della stessa. Difatti dopo aver presentato e inquadrato le varie forme di negatività morale, si procede all'esposizione dei principali simboli positivi che si presentano sempre come opposizione o forza oppositrice rispetto al male, con le dovute distinzioni.

 

L’originalità dell’opera non risiede solo nel metodo originale di analisi delle questioni etiche e metafisiche ma nella perfetta aderenza dei contenuti dell’opera con la mia personalità e la mia essenza originale. Emerge in quest’opera in modo imperante la concezione di “scrittura” come fedele riproduzione di un pensiero. Difatti gran parte dell’opera (la sezione etica) prende avvio dalla mia esperienza personale (e non dagli studi filosofici compiuti), per poi approdare a conclusioni universali. È molto importante tenere presente questo aspetto: l’opera è al tempo stesso oggettivante la realtà e basata su una profonda sensibilità personale così come è rigorosamente tecnica ma anche sorprendentemente emotiva. La funzione originaria dei simboli è stata quella di esprimere il dissenso profondo nei confronti della negatività morale umana e ciò si evince pienamente dai principali simboli positivi che presentandosi, come già detto, come opposizione al male, contengono tutti al loro interno graficamente un elemento positivo che si contrappone ad un altro negativo. Affinché il lettore appassionato o esperto di filosofia abbia un’idea ancora più chiara, si può affermare che, allo stesso modo con cui Epicuro considera la felicità in termini di “distruzione del dolore” che corrisponde al “piacere stabile”, nell’ambito della mia etica, la positività morale è intesa in termini di “non negatività morale”.